Medjugorje, 2 Settembre 2019

” Cari figli, pregate!

Pregate ogni giorno il Rosario,

quella corona di fiori che mi lega direttamente quale Madre

ai vostri dolori, sofferenze, desideri e speranze.

Apostoli del mio amore,

sono con voi mediante la grazia e l’amore di mio Figlio,

e da voi chiedo preghiere.

Le vostre preghiere sono così necessarie al mondo,

affinché le anime si convertano!

Aprite con completa fiducia i vostri cuori a mio Figlio,

ed egli scriverà in essi il compendio della sua Parola,

cioè l’amore.

Vivete un legame inscindibile

con il Sacratissimo Cuore di mio Figlio!

Figli miei,

come Madre vi dico che non c’è tempo

per esitare ad inginocchiarvi dinanzi a mio Figlio,

a riconoscerlo vostro Dio, centro della vostra vita.

Offritegli dei doni, ciò che lui più ama,

ossia l’amore verso il prossimo, la misericordia e cuori puri.

Apostoli del mio amore,

molti miei figli ancora non riconoscono mio Figlio come loro Dio,

ancora non hanno conosciuto il suo amore.

Ma voi, con la vostra preghiera

detta a partire da un cuore puro ed aperto,

e con i doni che offrite a mio Figlio,

farete sì che anche i cuori più duri si aprano.

Apostoli del mio amore,

la forza della preghiera detta a partire dal cuore,

di una preghiera potente e colma d’amore,

cambia il mondo.

Perciò, figli miei, pregate, pregate, pregate!

Io sono con voi.

Vi ringrazio! “

Medjugorje, 25 Agosto 2019

“Cari figli!

Pregate, lavorate

e testimoniate con amore il Regno dei Cieli

affinché possiate stare bene qui sulla terra.

Figlioli,

Dio benedirà il centuplo il vostro sforzo

e sarete testimoni tra i popoli,

le anime dei non credenti

sentiranno la grazia della conversione

ed il Cielo sarà grato per le vostre fatiche

ed i vostri sacrifici.

Figlioli,

testimoniate con il rosario nella mano

che siete miei

e decidetevi per la santità.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Medjugorje, 2 Agosto 2019

” Cari figli

grande è l’amore di mio Figlio!

Se conosceste la grandezza del suo amore,

non smettereste di adorarlo e ringraziarlo.

Lui è sempre vivo con voi nell’Eucaristia,

poiché l’Eucaristia è il suo Cuore.

L’Eucaristia è il cuore della fede.

Egli non vi ha mai abbandonato:

anche quando voi avete cercato di allontanarvi da lui,

egli non si è allontanato da voi.

Perciò il mio Cuore materno è felice

quando vede che, colmi d’amore, ritornate a lui;

quando io vedo che andate a lui

sulla via della riconciliazione, dell’amore e della speranza.

Il mio Cuore materno sa che,

quando vi incamminate sulla via della fede,

siete dei virgulti, dei germogli;

ma, con la preghiera e il digiuno,

sarete dei frutti, il mio fiore, gli apostoli del mio amore.

Sarete portatori di luce e, con l’amore e la speranza,

illuminerete tutti attorno a voi.

Figli miei,

come Madre vi prego:

pregate, riflettete, meditate.

Tutto ciò che vi accade di bello, di doloroso,

di lieto e di santo fa sì che cresciate spiritualmente,

che mio Figlio cresca in voi.

Figli miei, abbandonatevi a lui, credete a lui,

confidate nel suo amore: sia lui a guidarvi!

L’Eucaristia sia il luogo in cui nutrite le vostre anime,

per poi diffondere l’amore e la verità, testimoniare mio Figlio.

Vi ringrazio! “

Medjugorje, 25 Luglio 2019

“Cari figli!

La mia chiamata per voi è la preghiera.

La preghiera sia per voi gioia

e una corona che vi lega a Dio.

Figlioli,

verranno le prove e voi non sarete forti

ed il peccato regnerà

ma se siete miei,

vincerete perché il vostro rifugio

sarà il Cuore di mio Figlio Gesù.

Perciò figlioli,

ritornate alla preghiera

affinché la preghiera diventi vita per voi,

di giorno e di notte.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Medjugorje, 2 Luglio 2019

“Cari figli

secondo il volere del Padre misericordioso,

vi ho dato ed ancora vi darò

segni evidenti della mia presenza materna.

Figli miei,

essa è per il mio desiderio materno

della guarigione delle anime.

Essa è per il desiderio che ogni mio figlio

abbia una fede autentica,

che viva esperienze prodigiose

bevendo alla sorgente della Parola di mio Figlio,

della Parola di vita.

Figli miei, col suo amore e sacrificio,

mio Figlio ha portato nel mondo la luce della fede

e vi ha mostrato la via della fede.

Poiché, figli miei,

la fede eleva il dolore e la sofferenza.

La fede autentica rende la preghiera più sensibile,

compie opere di misericordia:

un dialogo, un’offerta.

Quei miei figli che hanno fede, una fede autentica,

sono felici nonostante tutto,

perché vivono sulla terra l’inizio della felicità del Cielo.

Perciò, figli miei, apostoli del mio amore,

vi invito a dare esempio di fede autentica,

a portare la luce là dove c’è tenebra,

a vivere mio Figlio.

Figli miei,

come Madre vi dico:

non potete percorrere la via della fede e seguire mio Figlio

senza i vostri pastori.

Pregate che abbiano la forza e l’amore per guidarvi.

Le vostre preghiere siano sempre con loro.

Vi ringrazio!”

Medjugorje, 25 Giugno 2019

Messaggio a Marjia nel 38° Anniversario delle apparizioni

“Cari figli!

Ringrazio Dio per ciascuno di voi.

In modo particolare, figlioli,

grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Io vi preparo per i tempi nuovi

affinché siate saldi nella fede e perseveranti nella preghiera,

affinché lo Spirito Santo operi attraverso di voi

e rinnovi la faccia della terra.

Prego con voi per la pace, il dono più prezioso,

anche se satana vuole la guerra e l’odio.

Voi, figlioli, siate le mie mani tese

e camminate fieri con Dio.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Medjugorje, 2 Giugno 2019

“Cari figli

soltanto un cuore puro ed aperto

farà sì che conosciate davvero mio Figlio,

e che tutti quelli che non conoscono il suo amore

lo conoscano per mezzo di voi.

Solo l’amore farà sì che comprendiate

che esso è più forte della morte,

perché il vero amore ha vinto la morte

ed ha fatto in modo che la morte non esista.

Figli miei, il perdono è una forma eccelsa d’amore.

Voi, come apostoli del mio amore,

dovete pregare per essere forti nello spirito

e poter comprendere e perdonare.

Voi, apostoli del mio amore,

con la comprensione ed il perdono,

date esempio d’amore e di misericordia.

Riuscire a comprendere e perdonare

è un dono per cui si deve pregare e di cui si deve aver cura.

Col perdono voi mostrate di saper amare.

Guardate, figli miei, come il Padre Celeste vi ama con un amore grande,

con comprensione, perdono e giustizia.

Come vi dà me, la Madre dei vostri cuori.

Ed ecco: sono qui in mezzo a voi per benedirvi con la materna benedizione;

per invitarvi alla preghiera e al digiuno;

per dirvi di credere, di sperare, di perdonare,

di pregare per i vostri pastori e soprattutto di amare senza limiti.

Figli miei, seguitemi!

La mia via è la via della pace e dell’amore, la via di mio Figlio.

È la via che porta al trionfo del mio Cuore.

Vi ringrazio!”