Medjugorje, 2 Febbraio 2016

Medjugorje

” Cari figli
vi ho invitati e vi invito nuovamente a conoscere mio Figlio,

a conoscere la verità. Io sono con voi e prego che ci riusciate. 
Figli miei, dovete pregare molto

per avere quanto più amore e pazienza possibile,

per saper sopportare il sacrificio ed essere poveri in spirito.

Mio Figlio, per mezzo dello Spirito Santo, è sempre con voi.

La sua Chiesa nasce in ogni cuore che lo conosce.

Pregate per poter conoscere mio Figlio,

pregate affinché la vostra anima sia una cosa sola con lui.

È questa la preghiera ed è questo l’amore che attira gli altri e vi rende miei apostoli.

Vi guardo con amore, con amore materno.

Vi conosco, conosco i vostri dolori e le vostre afflizioni,

perché anch’io ho sofferto in silenzio.

La mia fede mi ha dato amore e speranza. 
Vi ripeto: la Risurrezione di mio Figlio e la mia Assunzione al Cielo

sono per voi speranza e amore.

Perciò, figli miei, pregate per conoscere la verità,

per avere una fede salda, che guidi i vostri cuori

e sappia trasformare le vostre sofferenze e i vostri dolori in amore e speranza. 
Vi ringrazio. “

Medjugorje, 25 Gennaio 2016

Medjugorje

“Cari figli!

Anche oggi vi invito alla preghiera.

Senza preghiera non potete vivere

perché la preghiera è la catena che vi avvicina a Dio.

Perciò, figlioli, nell’umiltà del cuore ritornate a Dio

e ai Suoi comandamenti per poter dire con tutto il cuore:

come in cielo così sia fatto anche sulla terra.

Figlioli, voi siete liberi di decidervi nella libertà per Dio o contro di Lui.

Vedete come satana vuole trarvi nel peccato e nella schiavitù.

Perciò, figlioli, ritornate al Mio Cuore

perché Io possa guidarvi a Mio Figlio Gesù che è Via, Verità e Vita.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata. ”

Medjugorje, 2 Gennaio 2016

Medjugorje

 
” Cari figli,
come Madre sono felice di essere in mezzo a voi,
perché desidero parlarvi nuovamente delle parole di mio Figlio e del suo amore.
Spero che mi accoglierete col cuore,
perché le parole di mio Figlio ed il suo amore sono l’unica luce e speranza
nella tenebra del momento attuale.
Questa è l’unica verità e voi, che la accoglierete e la vivrete,
avrete cuori puri e umili. Mio Figlio ama i puri e gli umili.
I cuori puri ed umili ridanno vita alle parole di mio Figlio:
le vivono, le diffondono e fanno in modo che tutti le odano.
Le parole di mio Figlio ridanno la vita a coloro che le ascoltano,
le parole di mio Figlio riportano l’amore e la speranza.
Perciò, miei cari apostoli, figli miei, vivete le parole di mio Figlio.
Amatevi come lui vi ha amato. Amatevi nel suo nome e in memoria di lui.
La Chiesa progredisce e cresce grazie a coloro che ascoltano le parole di mio Figlio,
grazie a coloro che amano, grazie a coloro che patiscono e soffrono in silenzio
e nella speranza della redenzione definitiva.
Perciò, miei cari figli, le parole di mio Figlio ed il suo amore
siano il primo e l’ultimo pensiero della vostra giornata.
Vi ringrazio! ”

Medjugorje, 25 Dicembre 2015

Medjugorje

Apparizione Annuale a Jakov

Cari figli,

tutti questi anni che Dio mi permette di essere con voi

sono un segno dell’immenso amore che Dio ha verso ciascuno di voi

e un segno di quanto Dio vi ama.

Figlioli, quante grazie vi ha dato l’Altissimo

e quante grazie vuole donarvi.

Ma, figlioli, i vostri cuori sono chiusi,

vivono nella paura e non permettono che l’amore di Gesù e la sua pace

prendano possesso dei vostri cuori e regnino nelle vostre vite.

Vivere senza Dio è vivere nella tenebra

e non conoscere mai l’amore del Padre e la sua cura per ciascuno di voi.

Perciò figlioli, oggi in modo particolare pregate Gesù

affinché da oggi la vostra vita sperimenti una nuova nascita in Dio

ed affinché la vostra vita divenga una luce che si emani da voi.

In questo modo diventerete testimoni della presenza di Dio nel mondo

anche per ogni uomo che vive nella tenebra.

Figlioli, io vi amo e intercedo ogni giorno presso l’Altissimo per voi.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

______________________________

Apparizione Mensile a Marija

Cari figli!

Anche oggi vi porto mio figlio Gesù tra le braccia

e da esse vi do la Sua pace e la nostalgia del Cielo.

Prego con voi per la pace e vi invito ad essere pace.

Vi benedico tutti con la mia benedizione materna della pace.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Medjugorje, 2 Dicembre 2015

Medjugorje
” Cari figli io sono sempre con voi,
perché mio Figlio vi ha affidato a me.
E voi, figli miei, voi avete bisogno di me,
mi cercate, venite a me e fate gioire il mio Cuore materno.
Io ho ed avrò sempre amore per voi,
per voi che soffrite e che offrite
i vostri dolori e le vostre sofferenze a mio Figlio e a me.
Il mio amore cerca l’amore di tutti i miei figli
ed i miei figli cercano il mio amore.
Per mezzo dell’amore, Gesù cerca la comunione tra il Cielo e la terra,
tra il Padre Celeste e voi, miei figli, la sua Chiesa.
Perciò bisogna pregare molto,
pregare ed amare la Chiesa a cui appartenete.
Ora la Chiesa soffre
ed ha bisogno di apostoli che, amando la comunione,
testimoniando e dando, mostrino le vie di Dio.
Ha bisogno di apostoli che,
vivendo l’Eucaristia col cuore,
compiano opere grandi.
Ha bisogno di voi, miei apostoli dell’amore.
Figli miei, la Chiesa è stata perseguitata e tradita fin dai suoi inizi,
ma è cresciuta di giorno in giorno.
È indistruttibile, perché mio Figlio le ha dato un cuore: l’Eucaristia.
La luce della sua risurrezione ha brillato e brillerà su di lei.
Perciò non abbiate paura!
Pregate per i vostri pastori,
affinché abbiano la forza e l’amore per essere dei ponti di salvezza.
Vi ringrazio! “

Medjugorje, 25 Novembre 2015

801912447_1efa91fda9a

” Cari figli!
Oggi vi invito tutti:
pregate per le mie intenzioni.
La pace è in pericolo perciò figlioli,
pregate e siate portatori
della pace e della speranza
in questo mondo inquieto
nel quale satana
attacca e prova in tutti i modi.
Figlioli, siate saldi nella preghiera
e coraggiosi nella fede.
Io sono con voi e intercedo
davanti a mio figlio Gesù per tutti voi.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata. ”

Medjugorje, 2 Novembre 2015

801912447_1efa91fda9a

“ Cari figli,

desidero parlarvi di nuovo dell’amore.

Vi ho radunati intorno a me nel Nome di mio Figlio, secondo la sua volontà.

Desidero che la vostra fede sia salda e provenga dall’amore,

perché quei miei figli che capiscono l’amore di mio Figlio e lo seguono,

vivono nell’amore e nella speranza.

Hanno conosciuto l’amore di Dio.

Perciò, figli miei, pregate, pregate per poter amare il più possibile

e compiere opere d’amore.

Perché la sola fede, senza amore e opere d’amore, non è quello che vi chiedo.

Figli miei, quella è una parvenza di fede, è un lodare se stessi.

Mio Figlio chiede fede e opere, amore e bontà.

Io prego, ma chiedo anche a voi di pregare e vivere l’amore,

perché desidero che mio Figlio,

quando guarderà i cuori di tutti i miei figli,

possa vedere in essi amore e bontà, non odio ed indifferenza.

Figli miei, apostoli del mio amore, non perdete la speranza,

non perdete la forza: voi lo potete fare!

Io vi incoraggio e benedico, perché tutto ciò che è di questa terra

— che purtroppo molti miei figli mettono al primo posto —

scomparirà e resteranno solo l’amore e le opere d’amore,

che vi apriranno le porte del Regno dei Cieli.

Io vi attenderò presso quelle porte, presso quelle porte

desidero attendere ed abbracciare tutti i miei figli.

Vi ringrazio! ”

Medjugorje, 25 Ottobre 2015

801912447_1efa91fda9a

” Cari figli!

La mia preghiera anche oggi è per tutti voi,

soprattutto per tutti coloro che sono diventati  duri di cuore alla mia chiamata.

Vivete in giorni di grazia

e non siete coscienti dei doni che Dio vi da attraverso la mia presenza.

Figlioli, decidetevi anche oggi per la santità

e prendete l’esempio dei santi di questi  tempi

e vedrete che la santità è  realtà per tutti voi.

Figlioli, gioite nell’amore

perché agli occhi di Dio siete irripetibili e insostituibili

perché siete la gioia di Dio in questo mondo.

Testimoniate la pace, la preghiera e l’amore.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata. “