Festa della Ripresa 2018 – XXIII Tempo Ordinario B – Palio del Timone

Massa Lombarda, 9 settembre 2018

“Il sordomuto nella sua condizione è come bloccato proprio in ciò che ci rende pienamente umani: le relazioni. Ma Gesù, che è venuto a salvare l’uomo, “scioglie” il “nodo” che lo frena, liberando così tutte le sue energie e potenzialità: quei doni unici e speciali seminati da Dio nel suo cure.”

tratto dal messalino “Sulla Tua Parola”

La giornata clou e finale della Festa della Ripresa è iniziata con la sfilata storica dei Quartieri che così hanno raggiunto la chiesa dove, davanti al sagrato si è svolta l’indizione del Palio. Poi i figuranti sono entrati in chiesa dove si è svolta la Santa Messa. Finita la celebrazione eucaristica ci si è portati all’oratorio dove il Parroco ha benedetto i Timoni.

Il Quartiere Meletolo
Il Quartiere Bolognano
Il Quartiere San Paolo
Il Quartiere San Giovanni
Viene tolto lo stemma del San Giovanni vincitore dell’anno scorso
La definizione delle tirate

La benedizione del Palio

Il Meletolo offre il pane
Il Bolognano offre il vino
Il San Paolo offre i fiori
Il San Giovanni offre il regolamento della gara del Timone
Il Coro San Paolo anima la Santa Messa

La benedizione finale ai fedeli
La proclamazione del Palio
La benedizione dei Timoni

Il premio “Memorial Capirossi” per la squadra che ha fatto la tirata più veloce è andato al Meletolo

 

Alle ore 18,00 è iniziata la gara fra i Quartieri che ha visto classificarsi i quartieri in quest’ordine:

Quarto classificato: Bolognano

Terzo classificato: Meletolo

Secondo classificato: San Giovanni

Primo classificato: San Paolo

Festa della Ripresa 2018 – Serata di approfondimento

Massa Lombarda, 8 settembre 2018

La serata normalmente denominata “culturale” non poteva mancare alla Festa della Ripresa 2018. Quest’anno il tema scelto dal Comitato Festa della Ripresa è stato la famiglia. E’ infatti intervenuto l’Onorevole M. Sberna già Presidente dell’Associazione Famiglie Numerose che ha affrontato l’argomento con il titolo “Questa bistrattata FAMIGLIA”.

Prima di questo momento di approfondimento c’è stato il giuramento dei saltari (i giudici dei quattro quartieri che domani controlleranno il buon andamento del Palio) che ha dato inizio alla gara del Timone. I saltari sono arrivati dal sagrato della chiesa dopo essersi fermati in piazza del Comune per un esibizione degli sbandieratori.

Il saltaro del Meletolo accompagnato dal proprio priore
Il saltaro ed il priore del Bolognano
Il saltaro ed il priore del San Paolo
Il saltaro ed il priore del San Giovanni
Il giuramento davanti al Notaro
Un altra esibizione degli sbandieratori nel campo dell’Oratorio

Festa della Ripresa 2018 – DINDONDERODORO

Massa Lombarda, 7 settembre 2018

Ad allietare questa serata della Festa della Ripresa è stata ancora una volta, come ormai da alcuni anni, la rassegna musicale DinDonDeroDoro con le canzoni più belle dello Zecchino d’Oro cantate da giovanissimi interpreti. Dopo tale manifestazione canora ne è seguita un’altra presso lo stand in cui s mangia con alcune ragazze che hanno intrattenuto i commensali con un Karaoke.

Si inizia con la presentazione delle canzoni

I cantanti singoli, in coppia e in trio
Le presentatrici
Foto di gruppo dei cantanti
I cantanti del quartiere San Giovanni
I cantanti del quartiere Bolognano
I cantanti del quartiere Meletolo
I cantanti del quartiere San Paolo

Ed ecco le partecipanti al Karaoke.

 

Festa della Ripresa 2018 – Adorazione Eucaristica

Massa Lombarda, 5 settembre 2018

Anche quest’anno si è svolta all’interno della festa della Ripresa l’Adorazione Eucaristica nel campo dell’Oratorio a significare che la Festa non è “piena” se al suo interno non c’è un momento forte di preghiera.

Il tema di quest’anno che ha guidato la meditazione è stato la “discepolanza-missionarietà”. “Ogni cristiano è missionario nella misura in cui si è incontrato con l’amore di Dio in Gesù Cristo” (tratto dalla Evangeluim Gaudium di Papa Francesco n° 120).

Festa della Ripresa 2018 – Santa Messa al campo

Massa Lombarda, 4 settembre 2018

Questa serata è cominciata con la celebrazione della Santa Messa presso il campo dell’Oratorio con la partecipazione di Don Emilio Moretti che quest’anno ha festeggiato i cinquant’anni della sua ordinazione sacerdotale. Con lui hanno concelebrato, oltre a Don Pietro Marchetti, parroco di Massa Lombarda, anche Don Alberto Baraccani, parroco di Fruges e Don Felice Marchi, parroco di Voltana. Questi ultimi due hanno collaborato, insieme a Don Emilio, con Don Orfeo Giacomelli formando una bellissima “comunità sacerdotale” (come ha detto lo stesso Don Emilio nell’omelia) che poi ha creato la “comunità cattolica”.

La serata è poi proseguita con una cena in cui ci si è ritrovati attorno a Don Emilio per festeggiarlo.

Da sinistra: Don Felice, Don Emilio e Don Alberto

Festa della Ripresa 2018 – Tutti i sapori del mondo

Massa Lombarda, 3 settembre 2018

Anche quest’anno si è svolta la serata, realizzata con la collaborazione e la organizzazione della Caritas, “TUTTI I COLORI DEL MONDO” in cui ognuno ha portato qualcosa, anche cucinandolo nella cucina della Festa e poi si è costituita una tavolata conviviale tutti insieme. E’ stata una cena con i tanti odori, sapori e colori presenti a Massa Lombarda e provenienti da ogni parte del mondo.

XXII domenica tempo ordinario anno B – Messa di apertura FdR 2018

Massa Lombarda, 2 settembre 2018

“Il Vangelo ci richiama ad abbandonare il medesimo atteggiamento de farisei: vivere una religione di regole, piccole tradizioni, formule da recitare senza aprire con sincerità il cuore al Signore, all’amore per lui e per i fratelli. Gesù ci ha consegnato il “comandamento nuovo”, che non consiste in una norma nuova e difficile, che fino ad allora non esisteva. Il comandamento nuovo consiste nell’amare insieme con Colui che ci ha amato per primo.”

tratto dal Messalino “Sulla Tua Parola”

La Festa della Ripresa 2018 è iniziata con la Santa Messa in San Paolo. Alla fine della celebrazione si è svolta, presso il giardino dietro la chiesa, la cerimonia della benedizione del bassorilievo che ricorda la figura di Don Orfeo Giacomelli parroco di Massa Lombarda dal 1970 al 1994, morto il 25 agosto 1995.  Nei suoi diari, tra l’altro, il 6 settembre 1992 offre i suoi dolori alle gambe per la buona riuscita proprio della Festa della Ripresa.

La processione introitale con, nel primo banco, il Sindaco, il vice sindaco e il Presidente dell”‘Associazione Don Orfeo Giacomelli” Federico Palmonari
L’omelia del Parroco
Il Presidente dell’Associazione Don Orfeo Giacomelli legge un’intenzione su Don Orfeo nella preghiera dei fedeli
Si scopre il bassorilievo

La benedizione del bassorilievo
La folla che ha partecipato all’evento
Lo scultore ideatore ed esecutore Michele Gottarelli

A seguire nello stand dell’Oratorio si è svolto il pranzo dell’Ospitalità dove le persone anziane e sole (circa 160) hanno ricevuto un sostanzioso pasto in un ambiente allegro e sereno.

Alcuni ospiti
Alcuni degli scout che hanno prestato servizio

Nel pomeriggio, nonostante il tempo incerto, si sono svolti i giochi per bambini e famiglie.

Ad allietare la serata e chiudere la giornata ci ha pensato il gruppo “Imola Danza”.