Festa della Ripresa 2015 – Domenica 13 settembre – Palio del Timone

40° PALIO DEL TIMONE

La giornata conclusiva della Festa della Ripresa 2015 con la 40° edizione del Palio del Timone. Ecco il programma.

ore 10,00   Benedizione del Palo del Timone presso il sagrato della Chiesa

ore 10,30   Santa Messa

ore 11,30    Benedizione del timone presso il campo dell’Oratorio

ore 18,00   Gara del Palio del Timone

I quattro Quartieri si sono affrontati nel girone all’italiana che ha decretato le finaliste per il terzo e quarto posto e per il secondo e primo tempo.

Alla fine della gara la classifica finale è stata la seguente:

quarto posto: quartiere San Paolo

terzo posto: quartiere Bolognano

secondo posto: quartiere Meletolo

primo posto: quartiere San Giovanni

Il quartiere San Giovanni potrà fregiarsi di inserire il proprio stemma nello stendardo del Palio fino al prossimo anno.

Il Trofeo “Oriano Capirossi” per il quartiere che ha vinto più velocemente è andato al San Giovanni.

Nel corso della serata sono stati anche premiati i primi capiquartiere e i tiratori storici di questi quaranta anni.

Alcuni momenti delle tirate
Alcuni momenti delle tirate

Palio_2

Palio_8

Il pubblico assiste attento e facendo il tifo
Il pubblico assiste attento e facendo il tifo
Una tattica dei tiratori: la giostra
Una tattica dei tiratori: la giostra
Il San Giovanni in "zona Palio"
Il San Giovanni in “zona Palio”
I primi quattro capiquartiere: per il Bolognano Carlo Savioli, per il Meletolo Cesare Castellari, per il San Paolo Alcide Marconi e per il San Giovanni Nerino Biancoli
I primi quattro capiquartiere: per il Bolognano Carlo Savioli, per il Meletolo Cesare Castellari, per il San Paolo Francesco Marconi e per il San Giovanni Nerino Biancoli
Alcuni tra i "veterani" dei tiratori
Alcuni tra i “veterani” dei tiratori
Il trofeo "Memorial Oriano Capirossi" vinto dal Quartiere San Giovanni
Il trofeo “Memorial Oriano Capirossi” vinto dal Quartiere San Giovanni
L'esultanza del San Giovanni per la vittoria finale
L’esultanza del San Giovanni per la vittoria finale
Il quarto classificato: il quartiere San Paolo
Il quarto classificato: il quartiere San Paolo
Il terzo classificato: il quartiere Bolognano
Il terzo classificato: il quartiere Bolognano
Il secondo classificato: il quartiere Meletolo
Il secondo classificato: il quartiere Meletolo
E ancora una volta (la dodicesima) il quartiere San Giovanni è il vincitore!
E ancora una volta (la dodicesima) il quartiere San Giovanni è il vincitore!
Da ultimo un'esplosione di colori con le quattro squadre insieme sul palco
Da ultimo un’esplosione di colori con le quattro squadre insieme sul palco

Festa della Ripresa 2015 – Domenica 13 settembre – Santa Messa

Alle ore 10,30 si è svolta la Santa Messa con i figuranti dei quattro quartieri. Prima della Messa si è proceduti con la benedizione del Palio sul sagrato della chiesa. Durante la celebrazione eucaristica al momento dell’offertorio, i rappresentanti dei quartieri hanno portato il pane ed il vino per la consacrazione e una composizione floreale per l’altare insieme al Regolamento del Palio.

Alla fine della Santa Messa ci si è portati tutti all’Oratorio per la benedizione del Timone.

Le chiarine e i tamburi aprono la sfilata
Le chiarine e i tamburi aprono la sfilata
La Benedizione del Palio
La Benedizione del Palio
Una veduta della chiesa
Una veduta della chiesa
Il Parroco durante l'omelia
Il Parroco durante l’omelia
Il quartiere San Paolo porta il pane per la consacrazione
Il quartiere San Paolo porta il pane per la consacrazione
Il quartiere Meletolo porta il calice del vino
Il quartiere Meletolo porta il calice del vino
Il quartiere Bolognano porta i fiori
Il quartiere Bolognano porta i fiori
Il quartiere San Giovanni porta il regolamento per le tirate del Palio
Il quartiere San Giovanni porta il regolamento per le tirate del Palio
Il coro San Paolo intona i canti liturgici
Il coro San Paolo intona i canti liturgici
I figuranti dei quartieri San Paolo e Meletolo
I figuranti dei quartieri San Paolo e Meletolo
L'amministrazione comunale con il gonfalone e i quartieri San Giovanni  e Bolognano
L’amministrazione comunale con il gonfalone e i quartieri San Giovanni e Bolognano
La benedizioni dei timoni
La benedizioni dei timoni

Festa della Ripresa 2015 – Venerdì 11 settembre

A DON ORFEO GIACOMELLI

Nel ventennale della morte una serata per ricordare e per far conoscere Don Orfeo, rivolta a chi lo ha conosciuto ed a chi potrebbe arrivare a conoscerlo.  Una serata dedicata alla nostra comunità, che tanto deve al’opera di don Orfeo e che da quelle opere e da quei pensieri potrebbe ricavare occasioni di riflessione per l’oggi e per il domani.

In collaborazione con l’associazione “Don Orfeo Giacomelli”

Questo il programma della serata.

Apertura ed introduzione a cura dei presentatori

Saluto del Parroco (don Pietro Marchetti ) e saluto del Vice sindaco (Carolina Ghiselli).

Brani musicali di apertura:  “Il cielo è sempre più blù”; “Countrj road”

1°STEP

Testimonianza: Loris Baruzzi “Don Orfeo e i giovani”

Letture dal DIARIO anni 80, 81, 83,84.  Gabriele Bersanetti

Video intervista – don Emilio

2° STEP

Testimonianza: Giordana Fuzzi “Don Orfeo: il parroco”

Lettura dal DIARIO :anni 90, 91, 92.  G. Bersanetti

Video intervista – don Alberto

Brano musicale: “Over the Rainbow”

3° STEP

Testimonianza: Don Alberto Baraccani “la Comunità sacerdotale”

Lettura dal “ Il Nostro San Paolo” n.2 anno 1986 “Oratorio finalmente si inizia”. G. Bersanetti

Video intervista – don Felice

4° STEP

Testimonianza: Maria Rosa nipote  “Don Orfeo e la famiglia”

Lettura dal “ Il Nostro San Paolo” n.4 anno 1984 “Piedimonte” 27 luglio – 5  Agosto 1984” Campo Esploratori. G. Bersanetti

Brano musicale: “Milonga” (Chitarra- flauto)”

5° STEP

Video intervista  don Orfeo

Lettura Testamento spirituale Massa Lombarda 31 marzo 1976. G. Bersanetti

Intervento di chiusura Don Pietro

Brano musicale: “Pregherò”

Tratto dal numero speciale de “Il Nostro San Paolo” per tale occasione

I presentatori della serata Paolo Gherardi e Laura Galassi
I presentatori della serata Paolo Gherardi e Laura Galassi
Il saluto del Parroco Don Pietro Marchetti e del Vice Sindaco Carolina Ghiselli
Il saluto del Parroco Don Pietro Marchetti e del Vice Sindaco Carolina Ghiselli
Il folto e attento pubblico
Il folto e attento pubblico

 

Alcuni momenti di riflessione con i canti
Alcuni momenti di riflessione con i canti
La prima testimonianza di Loris Baruzzi
La prima testimonianza di Loris Baruzzi
Le letture di pezzi del diario di Don Orfeo e di alcune testimonianze lette da Gabriele Bersanetti
Le letture di pezzi del diario di Don Orfeo e di alcune testimonianze lette da Gabriele Bersanetti
La testimonianza di Giordana Fuzzi
La testimonianza di Giordana Fuzzi
Un altro momento di canto
Un altro momento di canto
La testimonianza di Don Alberto sacerdote, assieme a Don Emilio Moretti e Don Felice Marchi, ai tempi di Don Orfeo
La testimonianza di Don Alberto sacerdote, assieme a Don Emilio Moretti e Don Felice Marchi, ai tempi di Don Orfeo
La nipote di Don Orfeo, figlia della sorella Teresa, Maria Rosa
La nipote di Don Orfeo, figlia della sorella Teresa, Maria Rosa

Festa della Ripresa 2015 – Giovedì 10 settembre

CENA DI PESCE CON I PESCATORI DI CESENATICO

In questa serata lo stand gastronomico ha presentato un menù a base di pesce. La preparazione del primo e del secondo è stata effettuata da un gruppo di pescatori di Cesenatico con la passione per la  cucina marinara, con  esperienza ventennale nell’organizzare di rustide e cene a base di pesce. Nel 2009 hanno fondato l’associazione di promozione sociale senza finalità di lucro denominata “Pescatori a casa vostra”  con l’intento di rivalutare le buone tradizioni gastronomiche del territorio e soprattutto il pesce dell’adriatico.

La cena che si è svolta su prenotazione ha visto la preparazione di oltre 270 coperti. Il resto della cena, antipasto, contorni e sorbetto è stato organizzato e preparato dall’associazione culturale “TERZO TEMPO”.

Il risotto
Il risotto
La preparazione del risotto
La preparazione del risotto
La preparazione della frittura
La preparazione della frittura
La frittura
La frittura

Cenapesce_15_005

Cenapesce_15_007

L'impiattamento
L’impiattamento
I camerieri aspettano le porzioni
I camerieri aspettano le porzioni

Cenapesce_15_009

COMMEDIA DIALETTALE

Nel teatro dell’Oratorio la “Compagnia del piccolo teatro dell’Oratorio” ha rappresentato la commedia dialettale “Quant che la furtuna e la sfurtuna al bàla” scritta e ideata da Luigi Boni. Gli attori che hanno inscenato tale commedia sono stati: Marisa L., Luigi B., Graziella G., Marco B., Carlo S., Angelo F., Emma G. Mirco D. Giuseppina S..

Come al solito la commedia ha riempito il teatro ed il folto pubblico ha molto apprezzato l’interpretazione degli attori con applausi a scena aperta e molte risate. Alla fine della rappresentazione gli attori hanno ringraziato il pubblico che li ha applauditi calorosamente.

La commedia dialettale si conferma così un cavallo di battaglia della Festa della Ripresa.

Commedia_006

Commedia_007

Commedia_008

Commedia_010

Commedia_011

Commedia_012

Commedia_013

Commedia_014

Commedia_015

Commedia_016

Commedia_017

Commedia_018

Commedia_019

Commedia_020

Commedia_021

Commedia_022

Commedia_024

Commedia_001

Commedia_002

Commedia_003

 

 

Commedia_004

Foto di gruppo
Foto di gruppo

Festa della Ripresa 2015 – Martedì 8 settembre

GIOCHI SENZA QUARTIERE

Quest’anno la Festa della Ripresa ha fatto tappa anche a Fruges per una giornata di sport e giochi. Infatti nel pomeriggio si sono svolti tornei di pallavolo e calcetto.

I preparativi per i giochi
I preparativi per i giochi
La composizione delle squadre
La composizione delle squadre
La partita di calcetto
La partita di calcetto
La partita di pallavolo
La partita di pallavolo

La serata ha invece visto il classico appuntamento con i tradizionali Giochi senza Quartiere in cui, appunto, i quattro quartieri (San Paolo, San Giovanni, Bolognano e Meletolo) si sono affrontati nel campo sportivo dell’Oratorio di Fruges in spettacolari e molto coreografici giochi di abilità.

Prima si costruisce una scatola...
Prima si costruisce una scatola…
Poi si trasporta la scatola....
Poi si trasporta la scatola….
Poi si costruisce una piramide....
Poi si costruisce una piramide….
Poi si distrugge il tutto!
Poi si distrugge il tutto!
Altro gioco... Come fare la giostra della corsa degli anelli senza cavalli
Altro gioco… Come fare la giostra della corsa degli anelli senza cavalli
Quasi presa l'anello....
Quasi presa l’anello….
Preso!!!
Preso!!!
Allora finalmente si può gioire
Allora finalmente si può gioire
La corsa degli animali.. Il maialino
La corsa degli animali.. Il maialino
Il gallo
Il gallo
L'asino...
Il cavallo
E infine la mucca
E infine la mucca

Il quartiere vincitore è stato il San Paolo.

L'esultanza della vittoria
L’esultanza della vittoria
I neo campioni
I neo campioni