San Giuseppe: patrono del Quartiere San Paolo

Massa Lombarda, 19 marzo 2015

Quest’anno il quartiere San Paolo ha voluto festeggiare il proprio patrono, San Giuseppe sposo di Maria, in modo particolare.

Alle ore 19,30, infatti, è stata celebrata la Solennità di San Giuseppe con una Santa Messa nella chiesa di San Paolo con alcuni figuranti nel caratteristico costume usato anche durante la Festa della Ripresa. Al termine della Messa sul sagrato della chiesa il quartiere San Paolo ha offerto un aperitivo a tutti coloro che hanno assistito alla Messa. Poi, per chi lo desiderava, ci si trovava per mangiare assieme una pizza.

Lo Stendardo del Quartiere San Paolo vicino alla Statua di San Giuseppe e i figuranti del quartiere
Lo Stendardo del Quartiere San Paolo vicino alla Statua di San Giuseppe e i figuranti del quartiere

 

IV Domenica di Quaresima

Massa Lombarda, 15 marzo 2015

Alle ore 10,15 i bambini del II anno di catechismo assieme alle loro famiglie si sono ritrovati in canonica per svolgere la liturgia della Parola. Poi hanno raggiunto il resto della Comunità nella chiesa di San Paolo per continuare la Santa Messa. Anche loro hanno portato il loro pezzo di strada per raggiungere la Pasqua ed un immagine che rappresenta il brano del Vangelo di oggi.

Questi fanciulli si stanno preparando per ricevere il 18 aprile, per la prima volta, il perdono di Gesù attraverso il sacramento della Confessione.

La sala della Canonica dove si è svolta la liturgia della Parola
La sala della Canonica dove si è svolta la liturgia della Parola
Le catechiste attaccano la rappresentazione del Vangelo della IV domenica di Quaresima
Le catechiste attaccano la rappresentazione del Vangelo della IV domenica di Quaresima
Il gruppo di bambini che si preparano alla prima confessione
Il gruppo di bambini che si preparano alla prima confessione

 

 

Candidati a camminare nella fede, per diventare “testimoni del Risorto”

Massa Lombarda, 8 marzo 2015 III domenica di Quaresima

Anche in questa domenica i ragazzi che dovranno fare la Cresima (o Confermazione) a novembre hanno svolto la liturgia della Parola separatamente per poi ricongiungersi all’Assemblea domenicale dopo l’Omelia. In questo momento i ragazzi hanno vissuto un momento importante della loro percorso catechistico: la candidatura. infatti davanti a tutta l’assemblea hanno dichiarato di volersi impegnare nel percorso di preparazione alla Santa Cresima e tutta la comunità si è impegnata a pregare per loro.

La spiegazione della Parola appena ascoltata.
La spiegazione della Parola appena ascoltata.
La terza strada verso la Pasqua.
La terza strada verso la Pasqua.
Il momento della candidatura dei ragazzi che si preparano alla Santa Cresima
Il momento della candidatura dei ragazzi che si preparano alla Santa Cresima

II Domenica di Quaresima

Massa Lombarda, 1 marzo 2015

Nella seconda domenica di quaresima hanno svolto la liturgia della Parola separatamente i fanciulli del quarto anno di catechismo. Anche loro hanno scritto i loro nomi sui sassi che compongono il secondo pezzo di strada che porta alla Pasqua. Inoltre hanno ricevuto il Vangelo dalle mani del Parroco.

L'ascolto della Parola nella liturgia separata dei fanciulli del quarto anno di catechismo
L’ascolto della Parola nella liturgia separata dei fanciulli del quarto anno di catechismo
La seconda strada verso la Pasqua
La seconda strada verso la Pasqua
La consegna dei Vangeli ai fanciulli di quinta elementare
La consegna dei Vangeli ai fanciulli di quinta elementare

Caritas: un cantiere aperto

Dal 15 al 22 febbraio si è svolta la settimana della solidarietà: si sono raccolti tonno e olio
Sabato 21 febbraio, un gruppo di giovani Scouts della nostra diocesi, hanno svolto un’esperienza di servizio con noi volontari andando a visitare alcune famiglie di assistiti. E’ stata un’esperienza molto ricca e significativa.
Sabato 28 febbraio: un gruppo di bambini del catechismo verranno nella nostra sede per conoscere meglio la Caritas Parrocchiale.
Sabato 28 marzo: ci sarà il mercatino di Pasqua.
E’ in cantiere la proposta per un altro pranzo da fare speriamo prima dell’estate (l’idea è quella di farlo all’aperto…).
Per tutte queste iniziative, chiediamo aiuto, sostegno e supporto a tutta la comunità cristiana, soprattutto con una perseverante e continua preghiera perché la Caritas è un servizio della Comunità Parrocchiale e ogni singolo cristiano è chiamato in prima persona a fare del suo meglio.
Rendiamo conto del ricavato raccolto dalle varie iniziative:
Concerto Gospel &Soul euro 280; Mercatino di Natale euro 227,65; Mercatino di S.Paolo euro 412; Pranzo di solidarietà euro 875

(estratto dall’articolo pubblicato su Il Nostro S.Paolo di Febbraio)

 

a cura dei volontari Caritas

I Domenica di Quaresima

Massa Lombarda, 22 febbraio 2015

Oggi si è celebrata la prima domenica di Quaresima. per sottolineare questo tempo forte, i ragazzi del catechismo vivono la liturgia della Parola separatamente per poi ricongiungersi alla Comunità per la liturgia Eucaristica. Questa domenica è toccato ai ragazzi del primo anno di catechismo ascoltare le letture del giorno insieme con i loro genitori. Quando poi si sono riuniti con l’Assemblea in chiesa hanno poi portato un “pezzo” di strada con i loro nomi scritti sulle pietre che la compongono. Così i ragazzi del Catechismo affronteranno il loro cammino quaresimale per arrivare alla Pasqua domenica dopo domenica.

L’Assemblea in chiesa ha vissuto invece il momento dell’atto penitenziale con l’aspersione dell’acqua benedetta da parte del celebrante. Questo gesto infatti è particolarmente indicato in quaresima che è un tempo in cui si ricorda molte volte il nostro battesimo.

Inoltre in questa celebrazione la Caritas ha raccolto i doni che i parrocchiani hanno portato per i più bisognosi e li hanno offerti portandoli in processione durante il momento dell’offertorio.

La liturgia della Parola dei ragazzi del primo anno di catechismo
La liturgia della Parola dei ragazzi del primo anno di catechismo
La "firma" dei ciotoli della strada verso la Pasqua
La “firma” dei ciotoli della strada verso la Pasqua
Il cartellone del cammino quresimale dei ragazzi del catechismo vero la Pasqua
Il cartellone del cammino quaresimale dei ragazzi del catechismo vero la Pasqua
L'aspersione dell'Assemblea da parte del celebrante come rito penitenziale
L’aspersione dell’Assemblea da parte del celebrante come rito penitenziale
I doni per i bisognosi portati dalla Caritas all'Offertorio
I doni per i bisognosi portati dalla Caritas all’Offertorio

Mercoledì delle Ceneri

Massa Lombarda, 18 febbraio 2015

Si è svolta oggi la cerimonia dell’imposizioni delle sacre ceneri che inizia il tempo di Quaresima. Il tempo di Quaresima, quaranta giorni, decorre dal mercoledì delle Ceneri, appunto, fino alla Messa nella Cena del Signore, il Giovedì Santo. La Quaresima dipende, però, dalla Pasqua, che per la sua massima importanza ha suggerito un periodo di preparazione di quaranta giorni, ispirato ai quaranta giorni trascorsi da Gesù nel deserto prima di iniziare il suo ministero pubblico.

L'imposizione delle ceneri sul capo del fedele. "Convertitevi, e credete al Vangelo
L’imposizione delle ceneri sul capo del fedele. “Convertitevi, e credete al Vangelo
L'imposizione delle mani del fedele sul Vangelo a significare l'impegno, dopo la conversione, a credere nel Vangelo.
L’imposizione delle mani del fedele sul Vangelo a significare l’impegno, dopo la conversione, a credere nel Vangelo.